Per chi stasera volesse atteggiarsi a chef del pianerottolo¬†ūü§£¬†e preparare una cenetta romantica¬†propongo questa ricetta che ho preso da¬†giallo zafferano. Vi consiglio di assaporarlo caldo per apprezzarne la cremosit√†¬†‚ėļ.

Ingredienti:

350 g riso carnaroli
200 g mascarpone
800 g brodo vegetale
q.b. sale fino
50 g Grana Padano DOP
50 g spumante
1 scalogno
6 g pepe rosa
50 g olio extra vergine d’oliva
q.b. timo

Procedimento:

Iniziate a preparare il brodo vegetale. Proseguite con il soffritto: versate l’olio di oliva in un pentolino, unitevi 5 g di pepe rosa e fatelo andare a fuoco dolce per circa 5 minuti cosicch√© l‚Äôolio si insaporisca bene. Trascorso questo tempo, filtrate l‚Äôolio con un colino e trasferitelo, privo delle bacche di pepe, nella pentola in cui farete il risotto. Tritate finemente la cipolla, aggiungetela all’olio e lasciate soffriggere a fuoco basso mescolando per non farla bruciare e fino ad ottenere una leggera doratura. A questo punto potete aggiungere il riso.¬†Fatelo tostare mantenendo un fuoco dolce e mescolando con una spatola per un paio di minuti. Sfumate ora con il bicchiere di spumante e successivamente iniziate ad aggiungere il brodo, incorporandone poco alla volta per cuocere il riso: ci vorranno circa 20 minuti.¬†Potete ora aggiungere il timo e aggiustare di sale. Quando mancheranno circa 5 minuti per terminare la cottura, potete aggiungere al risotto il mascarpone¬†e mantecarlo per amalgamare bene gli ingredienti.¬†Spegnete ora il fuoco e unite il Grana Padano grattugiato, mescolate e mantecare bene ancora qualche secondo. Impiattate il risotto decorandolo con le bacche di pepe rosa, le noci tostate al forno e il timo¬†‚ėļūü•ā.

Bon app√©tit et bonne fin de semaine¬†ūüćí

Author

Write A Comment