Archive

novembre 2018

Browsing

“C’è una luce diversa nell’autunno. C’è una velleità di tregua, un bisogno di lasciare le folle estive e avvolgersi nei colori e nelle case”. L’autunno è la stagione della resa dei conti. Un pò come faceva la cicala con la formica. L’estate è andata e ci si ritrova a fare i conti con le proprie zucche 😄. E’ la stagione dei buoni propositi. Una sorta di primo dell’anno, solo un pò più croccante. Stamattina riflettevo sul senno di poi e sulle aspettative. Ogni esperienza vissuta ci regala un insegnamento ed ogni insegnamento, ogni giorno, ci regala la possibilità di andare oltre alle cose. L’autunno è un pò tutto questo. Una tisana calda, una coperta confortevole, un libro. E’ l’occasione di abbandonare le folle, appunto, e concentrarsi su se stessi. Senno di poi ed aspettative, dicevo. Il senno di poi ci proietta al futuro, alla luce del passato. E’ guardarsi indietro e proiettarsi in avanti con un insegnamento in più. Le aspettative. Cosa mi aspetto da me ? Cosa mi aspetto dagli altri ? Credo sia questo il punto. Crearsi delle aspettative sull’altro non fa altro che credere, erroneamente, che tutti abbiano la stessa visione del mondo. Non è cosi. In questo senso ho imparato a non aspettarmi quello che magari mi aspetterei se l’altro fosse me. Capito cosa voglio dire ? 😄 Ognuno è se stesso. Ognuno ha il suo modo di dare. Di sentire. Io credo che il cuore non menta mai. Credo nella verità del sentire sincero. Nei gesti del cuore, disinteressati. In una parola, in un abbraccio. Per esempio, in questa foto abbraccio una zucca 😁. Per me l’autunno è il profumo dolce di una zucca, l’abbraccio di due castagne in un riccio. L’aria fresca di montagna. E’ una passeggiata in Sila, una focaccia al Semaforo. E’ una zuppa di legumi calda. Pane e foglie croccanti. E’ un albero di Natale che freme in una scatola 🎅🎄😁.  Caffè caldi al mattino. E’ la mia camicia a scacchi. Pigiami di pile che fanno capolino. Vellutate. Forni accesi. Come anticipato, la zucca è la key word delle mie ricettine autunnali del cuore. Impazzisco per le frittelle di zucca 😍. Quindi, rifornimento di zucche à gogo, che non mi annoiano mai 🌿🧡🎃.

Questi sono due piatti che ho preparato recentemente 🍽🥘, aspetto di leggere le vostre ricette 😊🧡.

Mezze maniche alla zucca, pancetta e stracchino
Riso venere alla zucca

🍒❤

Una torta al cioccolato è sempre la risposta esatta 😋🥧❤ ed il Bimby un amico fedele 😁.
Condivido con voi la ricetta, accendete i fornii !!

Torta super soffice al cioccolato Bimby

Ingredienti

  • 250 g di farina 00
  • 50 g di cacao amaro in polvere
  • 200 g di zucchero semolato
  • 200 ml di latte
  • 150 g di burro
  • 3 uova
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito per dolci

Procedimento

*Iniziare la preparazione inserendo lo zucchero e le uova nel boccale. Lavorare 20 Sec. Vel 5.
*Aggiungere il burro ammorbidito e amalgamare 30 Sec. Vel 4.
*Successivamente unire al composto, la farina, il lievito, la vanillina, il cacao amaro e il latte. Lavorare per 1 Min. Vel 4.
*Infarinare ed imburrare uno stampo.
*Versare il composto all’interno dello stampo.
*Infornare in forno preriscaldato, in modalità statico, per 35 Min a 180° .
*Una volta ultimata la cottura, lasciare intiepidire prima di estrarre la torta dallo stampo e capovolgerla in un piatto da portata.
*Decorare la torta, a piacere, con dello zucchero a velo, cacao amaro o glassa al cioccolato.

Et voilà 💞🍒